Gli elementi base da cui si parte per realizzare i cocktail alcolici sono generalmente i distillati bianchi come la vodka, il rum o il gin, almeno fino ad oggi.
Avete mai sentito parlare o avete già provato i cocktail a base di birra? Vi abbiamo incuriosito?

cocktail beer
Non stiamo parlando ceratamene di allungare la birra con la limonata (Radler) e neanche della fortunata combinazione tra birra e tequila importata dal Messico, o del ‘tuffo’ del bicchierino di shot di Jack Daniel’s nel boccale all’irlandese.
Signori e signore abbandonate le vecchie conoscenze, stiamo per presentarvi nuove miscele con nuovi gusti e nuovi aromi.

La birra viene utilizzata in quei cocktail che tradizionalmente hanno come ingrediente base lo champagne o il prosecco. Il segreto per un cocktail ben riuscito è quello di abbinare la birra agli altri alcolici in modo che ne esalti i sapori, regalando ai palati sensazioni piacevoli ed equilibrate.

Black Velvet
Ingredienti: birra scura (tipo Guinness e Champagne)
Versate in un bicchiere tipo flûte prima la birra e poi lo Champagne, aiutandovi con un cucchiaio, per lasciarlo “galleggiare” in cima al bicchiere.

cocktail a base di birra Black Velvet

Tirini One
Ingredienti: birra chiara (60%), Tequila (20%), Red Bull (20%) e mezza fetta di arancia.
Versate direttamente in un bicchiere da birra prima la birra chiara, poi la tequila e infine la Red Bull. Decorare con mezza fetta d’arancia.

Shandy Gaff (Birra e Ginger)
Ingredienti: birra chiara (50%) e ginger(50%). Una fettina d’arancia o di limone per guarnire.
Versate per metà in un bicchiere ghiacciato (30 min in freezer) la birra chiara, e l’altra metà con il ginger. Guarnite con una fettina d’arancia o di limone.

Night Cap (Birra e Brandy)
Ingredienti: birra chiara di tipo Ale, 2 cucchiaini di zucchero, 2cl di brandy e noce moscata.
Portate la birra quasi all’ebollizione e aggiungete lo zucchero, il brandy e un pizzico di noce moscata. Ricordatevi di servirlo in bicchieri resistenti al calore.

Frittz
Ingredienti: birra chiara (50%), Cointreau (20%), Spumante (30%) e una fettina di limone.
Versate negli appositi bicchieri prima il Cointreau e poi insieme la birra e lo spumante. Agitare il composto con uno stecco da cocktail e abbellire con una fetta di limone.

Spuma di birra
Ingredienti: 3-4 uova, 800-900 ml di birra, 100 gr. di zucchero, cannella in polvere, scorza di limone non trattato.
punch beerConsigliato nel periodo invernale è sicuramente molto sostanzioso e proteico. Sbattete le uova insieme alla birra, aggiungete lo zucchero, la cannella in polvere e la scorza di limone grattugiata. Mettete il tutto sul fuoco e lasciatelo bollire sbattendo energicamente per un paio di minuti. Spegnete e dopo qualche minuto servite sempre in bicchieri resistenti al calore.

Punch alla birra

Ingredienti: 2 bottiglie di birra chiara, 250gr. di fragole, 200 gr di zucchero di canna e 2 bottiglie di vino bianco.
Tagliate le fragole e cospargetele di zucchero. Versate sopra mezza bottiglia di vino e lasciate riposare per un ora. Prima di servire aggiungete il restante vino e la birra molto fredda.

I cocktail e i long drink a base di birra certo non finiscono qua, vi suggeriamo di visitare il sito www.beermixology.com dove potete trovare sempre nuove ricette e nuovi frizzanti mix!