Skip to main content
Birrificio San Paolo. Birra artigianale Ipé

Birrificio San Paolo. Birra artigianale Ipé

 

Di abito ambrato decisamente velato, con schiuma ben persistente. Al naso è netto l’erbaceo del luppolo, che evidenzia sentori agrumati. In bocca ha un buon ingresso, è ben equilibrata, mentre il lungo finale, caratterizzato dall’amaro del luppolo, è appena leggermente ruvido.
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Abbinamenti:

Da abbinare con cucina etnica e speziata, secondi di carni bianche, secondi di carne rossa, formaggi semi stagionati, formaggi stagionati
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Luppoli:

Orzo. Ale rossa americana
Alcool 6,5% vol,
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Temperatura di Servizio

Da servire alla temperature di 12-14° C

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Il Birrificio

Il mondo della birra è composto da una molteplicità di fattori, fra cui spiccano passione e fantasia. Elementi che contraddistinguono il Birrificio San Paolo e lo spirito dei suoi fondatori, Maurizio Griva e Graziano Migliasco.  Homebrewers da oltre dieci anni, nel 2007 decidono di fare il grande passo e darsi alla produzione propria. Sono quattro le birre prodotte, due stagionali e due tutto l’anno. Di questa, tre di impostazione tedesca (Yatobà in due versioni, al e marzen; Pecan in stile kolsh) e un’american pale ale, la Ipé. I nomi delle birre derivano da un’ulteriore passione che accomuna i birrai, la falegnameria, e riprendono la varietà di alcuni legni esotici che per colore, profumi e caratteristiche riescono ad incarnare al meglio l’anima della birra cui danno il nome.

 

    • Categorie:Birre Ambrate
    • Tags: Ale rossa americana